Scaloppine di vitello di Antonia

scaloppine di vitello di antonia varasconi_fattoriadelgiglio.jpg

 

 

 

 

Ingredienti per le scaloppine di vitello di Antonia

  • scaloppine di vitello
  • farina
  • olio e.v.o. della Sabina
  • 1 bicchiere vino bianco
  • sale, pepe
  • aglio, salvia, rosmarino o prezzemolo

come cuocere le scaloppine di vitello secondo la ricetta di antonia

Scegli delle scaloppine di carne di vitella tenera e fresca, raccomandati a chi ti serve che non ci siano nervetti.
Infarina le scaloppine e subito scuotile  delicatamente per eliminare la farina in eccesso.
In una larga padella o in tegame metti l’olio extra vergine d’oliva della Sabina e l’aglio. Accendi il fuoco e scalda l’olio perché si insaporisca con l’aglio, ma presta attenzione! Non deve né friggere, né scurirsi, né fare fumo nero.
Fai imbiondire le scaloppine, prima da una parte e poi dall’altra.
Aggiungi sale, pepe (se ti piace) e un po’ di vino bianco.
Metti il coperchio e termina la cottura a fuoco dolce, per far rimanere tenera e morbida la carne.
A fine cottura, guarnisci la carne con un battuto di salvia e rosmarino o prezzemolo.
Gusta le fettine  ben calde!

 

piatto con carote, rape, patate, prezzemolo

Puoi accompagnare la carne con qualsiasi verdura cotta o con una buona insalata fresca.

piatto di broccoletti con uvette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *